Cos’è il Life Coach (Auditor)?

Negli ultimi anni, la figura del life coach è diventata sempre più popolare, ma cosa fa esattamente un life coach? E in che modo può essere paragonato a un auditor e a al coaching umanistico? Per comprendere meglio questa professione, è utile esplorare il contesto della Scientology, una filosofia applicata fondata da L. Ron Hubbard negli anni ’50.

Il Concetto di Life Coach

Per noi, un life coach, un coach umanistico e un auditor sono essenzialmente la stessa cosa. Un life coach è un professionista che aiuta le persone a raggiungere i loro obiettivi personali e professionali. Attraverso un processo di coaching strutturato, il life coach supporta il cliente nel superare ostacoli, scoprire punti di forza nascosti e sviluppare nuove competenze. Questo avviene tramite conversazioni mirate, tecniche di ascolto attivo e l’uso di vari strumenti e metodologie di sviluppo personale (procedimenti).

Il Parallelismo con l’Auditor di Scientology

In Scientology, l’auditor è una figura centrale. L’auditor è un uomo libero, laico ed addestrato che guida i un individuo attraverso sessioni di auditing, un processo che mira a liberare la mente dalle influenze negative e a migliorare la consapevolezza e il benessere spirituale. Simile a un life coach, l’auditor utilizza tecniche specifiche per aiutare le persone a identificare e risolvere i problemi che impediscono loro di raggiungere il loro pieno potenziale.

Ma allora cos’è il Life Coach ? Noi consideriamo l’auditor, il life coach e il coach umanistico come figure interscambiabili, tutte impegnate a migliorare la vita delle persone attraverso un lavoro di introspezione e sviluppo personale. L’auditor, come il life coach, lavora su un principio di confidenzialità e fiducia. Durante le sessioni, il cliente (o “prechiaro” in Scientology) è incoraggiato a esplorare i propri pensieri, emozioni e ricordi in un ambiente sicuro e non giudicante. L’obiettivo è quello di ottenere una maggiore consapevolezza di sé e di eliminare gli ostacoli mentali che impediscono la crescita personale.

Il Coaching Umanistico

Il coaching umanistico è un approccio che pone al centro l’essere umano, considerandolo nella sua totalità. Si basa sui principi umanistici che enfatizzano l’importanza dell’autorealizzazione, della crescita personale e del potenziale umano. Il coaching umanistico si concentra sull’empatia, la comprensione e il rispetto per l’individuo, creando un ambiente di supporto e crescita.

Per noi, un life coach che segue i principi del coaching umanistico e un auditor di Scientology sono essenzialmente la stessa figura. Entrambi aiutano le persone a esplorare le loro aspirazioni più profonde e a sviluppare strategie per raggiungerle. Attraverso domande mirate e un ascolto attivo, facilitano il processo di auto-scoperta e auto-miglioramento.

L’Impatto del Life Coaching

Il life coaching, inteso come auditing di Scientology, può avere un impatto profondo sulla vita delle persone. Molti clienti riportano di aver raggiunto una maggiore chiarezza mentale, migliorato le loro relazioni personali e professionali, e trovato un rinnovato senso di scopo e motivazione. Il processo di coaching offre strumenti pratici per affrontare le sfide quotidiane e promuove un senso di responsabilità personale per il proprio sviluppo e successo.

Conclusione

In sintesi, per noi, un life coach, un coach umanistico e un auditor sono la stessa cosa: un professionista dedicato a supportare gli individui nel loro percorso di crescita personale e professionale. Utilizziamo le tecniche di auditing originali, prive delle alterazioni avvenute a partire dalla fine degli anni ’70 dello scorso secolo, per aiutare le persone a esplorare il loro potenziale, superare le barriere interne e raggiungere i loro obiettivi. In un mondo sempre più complesso e stressante, il ruolo del life coach diventa essenziale per chiunque desideri migliorare la propria vita e raggiungere nuovi livelli di realizzazione personale.

Lascia un commento

freezone-it.org

× Noi ci siamo